Italiano - English - Area riservata
Tesi laurea magistrale

Tesi laurea magistrale

 

Corso di Laurea Magistrale

Scienze della Comunicazione Pubblica, d’Impresa e Pubblicità

Laboratorio di scrittura per il web (prof. Giuliana Fiorentino)

Criteri per l’assegnazione della Tesi di Laurea

1)       La Tesi di Laurea Magistrale  è un testo costruito in modo originale e autonomo, nel quale il candidato deve dimostrare almeno di saper analizzare autori, temi e problemi della comunicazione scritta sul web, di saper costruire una bibliografia adeguata all’oggetto della tesi, di saper elaborare un’argomentazione complessa e rigorosa. Inoltre, poiché questa disciplina prevede anche lo studio di testi della comunicazione mediata dal computer (mail, chat,post di blog o social network, audiovisivi, eccetera), il candidato deve dimostrare di conoscere e saper applicare le teorie e le metodologie di analisi pertinenti ai prodotti presi in considerazione come casi studio.

2)       Lo studente può chiedere la tesi al docente almeno 6 (sei) mesi prima della data effettiva della sessione di Laurea. Il docente si riserva di accettare la richiesta di Tesi di Laurea in base al numero di tesisti in carico, secondo quanto stabilito dal Consiglio del Dipartimento. Una volta assegnata la tesi, si ricorda che fa fede il timbro sulla domanda firmata dal docente all’atto della consegna in Segreteria didattica del Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione.

3)       Dato il tema della disciplina, si richiede un interesse teorico per gli studi linguistici e una capacità metodologica e organizzativa per condurre ricerche sul campo con raccolta di dati, buona capacità di lettura e studio di testi anche in lingua inglese (larga parte della bibliografia è in lingua inglese).

4)       Chi intenda chiedere la tesi può scegliere uno dei titoli che saranno indicati sulla pagina del docente, se ancora disponibili, ferma restando la possibilità di presentare una propria proposta, purché adeguatamente motivata. In entrambi i casi sarà necessario incontrare il docente in orario di ricevimento.   La presenza al ricevimento è richiesta anche durante la stesura del lavoro, per valutarne i progressi e discutere le correzioni e le revisioni. L’uso dell’e-mail è un supporto e un complemento della relazione in presenza, non un sostituto.

5)       La versione consegnata in CD alla Segreteria Studenti trenta giorni prima del giorno della discussione della Tesi deve essere identica a quella discussa davanti alla Commissione.

6)       Poiché la tesi di Laurea Magistrale prevede il ruolo di un docente correlatore assegnato dalla Struttura didattica, una volta stabilito l’argomento della Tesi il candidato è tenuto a segnalargli l’avanzamento del lavoro nelle sue varie fasi senza presentarsi con il lavoro finito all’ultimo momento per la firma del frontespizio o dei CD. Nell’apporre la sua firma il docente correlatore deve essere infatti stato messo in precedenza a conoscenza del lavoro e del suo contenuto. 

7)       Per i criteri redazionali della tesi, lo studente dovrà attenersi alle indicazioni presenti nel sito (norme di editing e compilazione).

8)       Si ricorda che la copiatura totale o parziale della tesi (su e/o da Internet o altra fonte) configura un reato ed è perseguibile penalmente.