Italiano - English - Area riservata
Curriculum - Prof. Michele MODINA

Curriculum

 

POSIZIONE E INCARICHI ACCADEMICI

E’ professore ordinario nel settore scientifico disciplinare “SECS-P/08 – Economia e gestione delle imprese” presso l’Università del Molise, dove afferisce al Dipartimento di Economia. E' titolare dei corsi di “Start up e Business planning” e di "New venture financing" nell’ambito del Corso di Laurea magistrale in “Management, Imprenditorialità e innovazione” e di “"Gestione aziendale" e di "Finanza aziendale” nell'ambito del Corso di Laurea in Economia aziendale.

E’ stato titolare di corsi di insegnamento presso l’Università Politecnica delle Marche, l’Università di Bari, l’Università di Bergamo e l'Università telematica Unicusano. Collabora con l’università Luiss G. Carli di Roma dove è stato referente scientifico delle iniziative di formazione promosse dall’area Finance della Luiss Business School.

E' co-delegato del Rettore dell'Università degli Studi del Molise al placement, tirocini e trasferimento tecnologico (dal luglio 2019). E’ vice-presidente del commissione spin-off e della commissione brevetti di Ateneo. Quale rappresentante di Ateneo, è componente del Consiglio di Indirizzo e Sorveglianza del CUEIM (Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale). E’ referente scientifico per l’Università del Molise del Network per la Valorizzazione della Ricerca (NETVAL) nonché referente di Ateneo dell’Italian Contamination Lab Network.

Partecipa attivamente all’attività del Dipartimento di Economia in qualità di membro della commissione per la distribuzione delle risorse di ricerca e della commissione UGQ. E’ presidente della commissione tirocini del Corso di Laurea (CdL) magistrale in “Management, imprenditorialità e innovazione” e membro della commissione tirocini del CdL triennale in “Economia aziendale”. Ha partecipato in qualità di presidente ai lavori delle commissioni degli Esami di Stato per l’abilitazione all’esercizio della professione di dottore commercialista, esperto contabile e revisore legale.


ATTIVITA' DI RICERCA

L’attività di ricerca scientifica, svolta sia presso centri di ricerca universitari sia su base personale, si sviluppa nell'ambito delle seguenti aree: a) la creazione di valore nel governo delle imprese industriali e finanziarie; b) la gestione delle tecniche di investimento e di finanziamento dell’impresa con particolare attenzione alla relazione fra la banca e l’impresa, soprattutto di piccola e media dimensione (PMI), anche alla luce dell’introduzione dei nuovi modelli di valutazione del credito (i.e. sistemi di rating interno); c) la qualità e l’innovazione dei servizi, in particolare di natura finanziaria e bancaria, per le PMI.

L’attività scientifica è condotta anche all’interno di progetti di ricerca. In tale ambito, ha partecipato a ricerche interdisciplinari sul rapporto tra l'impresa, il sistema creditizio e i mercati finanziari e sul ruolo del capitale di rischio nello sviluppo dell’impresa di piccola-media dimensione. Ha studiato la trasformazione del sistema imprenditoriale anche mediante il passaggio dell’azienda a carattere familiare a società con partecipazione diffusa e ha esaminato lo sviluppo della relazione banca-impresa.  

Ha partecipato ai lavori di ricerca, commissionati da associazioni bancarie di categoria, per la determinazione dei fattori di successo delle banche regionali e della loro capacità di creare valore. Dal 2002 partecipa ai progetti di ricerca sul finanziamento della piccola e media impresa (impatto di Basilea 2, fabbisogno finanziario delle imprese, ruolo del capitale di rischio) e sull’architettura dei modelli di valutazione del merito creditizio. 

E’ stato coordinatore scientifico e organizzativo nonché responsabile di progetto del lavoro di ricerca promosso dal Consorzio Universitario di Economia Industriale e Manageriale (CUEIM), di cui è membro del Consiglio di indirizzo e di sorveglianza, sulle metodologie di rating applicate nell’ambito del processo di allocazione del credito alle piccole e medie imprese dal titolo “Il rating tra impresa, banca e territorio”.

Ha svolto il ruolo di esperto per la peer review dei prodotti della ricerca sottomessi per la VQR 2011-2014 e svolge l’attività di reviewer per riviste scientifiche nazionali e internazionali. E’ co-direttore del Laboratorio Banca, Impresa, Finanza, Etica (Bifelab), il centro di ricerca promosso dall’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale con il contributo di Fondazione Roma. In tale ambito, è promotore e co-firmatario dell’accordo internazionale tra il Bifelab e l’Essex Finance Center (EFiC) della University of Essex (UK) nonché responsabile del progetto di ricerca “Net Trade Credit and Firm Investments: A Relationship Lending Perspective”.

E’ socio ordinario di AIDEA (Associazione Italiana degli Economisti Aziendali), SIM (Società Italiana Marketing) e SIMA (Società italiana di Management). Per AIDEA è stato di recente membro del gruppo di ricerca che ha redatto il primo position paper dell’associazione dal titolo “Il credito cooperativo: modello di business, governance e sostenibilità”. Di SIMA è referente di sede nonché membro dei gruppi tematici “Entrepreneurship” e “Innovation & Technology Management” di cui è coordinatore del sottogruppo “Digital Innovation”. 

L'attività di ricerca ha condotto alla partecipazione a numerosi convegni, seminari e conferenze e alla pubblicazione di saggi e articoli.


ATTIVITA' DIDATTICA

E’ titolare di insegnamenti nel corso di laurea magistrale in “Management, Imprenditorialità e Innovazione” e nel corso di laurea triennale in “Economia aziendale” presso il Dipartimento di Economia (sede di Campobasso). Svolge attività seminariale presso la Scuola di Dottorato ed è docente nel Master internazionale di I Livello in “Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Culturale Mediterraneo (Cudhima)” nonché nel Master di II livello in "Digital Transformation: Tecnologia, Diritto ed Etica". 

E’ stato visiting professor presso il Dipartimento di Finanza della Koppelman School of Business del CUNY Brooklyn College di New York – USA.

E’ stato referente scientifico, nonché docente, delle iniziative di formazione promosse dall’area Finance di Luiss Business School, divisione della Luiss G. Carli di Roma. Tale ruolo ha comportato la responsabilità sui contenuti specialistici dei progetti di formazione, il supporto nella scelta dei docenti e nella promozione dei corsi.  

Ha svolto attività di docenza universitaria presso la facoltà di Economia “Giorgio Fuà” dell’Università Politecnica delle Marche e la facoltà di Economia dell’Università degli Studi di Bari. E’ stato docente nei corsi di master e di formazione professionale promossi dall’Università degli Studi di Bergamo, dall'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e dell’Università degli Studi Internazionali di Roma. 

Collabora con numerose strutture di ricerca e formazione tenendo corsi e seminari nelle materie di economia, gestione e finanza di impresa.

ATTIVITA' DI TERZA MISSIONE

La partecipazione alle attività di terza missione, con particolare riferimento al trasferimento tecnologico e al placement, è svolta in ambito sia di ateneo sia di associazioni e consorzi a carattere nazionale. 

In qualità di delegato del Rettore al placement, tirocini e trasferimento tecnologico, si interessa delle attività legate alla tutela delle proprietà intellettuale in qualità di vicepresidente della commissione brevetti per la quale ha contribuito alla mappatura dei brevetti e alla redazione del nuovo regolamento di ateneo. Nell’ambito delle attività legate alla creazione di imprese spin-off opera come vicepresidente del comitato spinoff per cui coordina il monitoraggio degli spin off esistenti e segue il lancio di nuove iniziative imprenditoriali promosse dalla comunità accademica. Di recente ha contribuito alla revisione del regolamento in vigore dal gennaio 2021. 

E’ tra i referenti del documento di programmazione strategica dell’Università degli Studi del Molise 2021/2023. Ha attivamente partecipato alla selezione dei casi di studio relativi alla Terza Missione da presentare nell’ambito della VQR 2015-2019. Infine, ha attivamente contributo alla formazione del partenariato del progetto di ateneo “Polo ecosistemi sostenibili per salute, ambiente e transizione energetica” presentato per la partecipazione al bando sugli ecosistemi dell’innovazione nel Mezzogiorno promosso dall’Agenzia per la coesione territoriale di coesione.

E’ promotore nonché responsabile (C-lab chief) del Molise Contamination Lab, iniziativa per lo sviluppo di progetti a vocazione imprenditoriale in collaborazione tra l’Università degli Studi del Molise e Sviluppo Italia Molise che ha ricevuto un finanziamento regionale di €600.000 a valere sulla misura relativa agli interventi volti a favorire la competitività delle imprese e dei sistemi produttivi.

E’ promotore, fondatore e socio di un spin-off universitario, 110 Laude Srl, che opera nel fintech. Inoltre, è stato fondatore di una start up innovativa ex Legge 22/2012 riconosciuta dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).

E’ referente scientifico per l’Università del Molise del Network per la Valorizzazione della Ricerca (NETVAL) nonché referente di Ateneo dell’Italian Contamination Lab Network. Partecipa in qualità di delegato del Rettore ai lavori e alle assemblee dell’Associazione PNICube e alle attività di formazione promosse dalla CRUI. E’ referente scientifico per l’accordo di collaborazione tra Intesa Sanpaolo SpA e l’Università degli Studi del Molise nell’ambito del progetto “Università Innovazione”.

Partecipa attivamente alle iniziative che promuovono l’inserimento dei laureati nel mercato del lavoro organizzando, in qualità di delegato del Rettore al placement, eventi e iniziative quali i MyJobExperience, gli incontri MyEmployability e Unimol’s Talents. 

Nell’ambito delle attività conto terzi è attivo sia a livello di ateneo sia di dipartimento nella stipula di contratti di ricerca/consulenza con committenza esterna. In tale ambito, ha di recente promosso l’accordo tra il Dipartimento di Economia e una banca appartenente a Cassa Centrale Banca - Gruppo Cooperativo Italiano per una ricerca dal titolo “La sostenibilità del modello di business delle banche di credito cooperativo”.   

Nell’ambito del public engagement, sia a livello personale sia in qualità di delegato del Rettore, supporta l’organizzazione e la realizzazione di eventi di pubblica utilità aperti alla comunità (e.g. TedX Campobasso), gestisce il canale web del Bifelab per favorire la divulgazione scientifica, collabora alla produzione di pubblicazioni, cartacee e digitali, dedicate al pubblico non accademico e promuove iniziative di valorizzazione e condivisione della ricerca (seminari e workshop).


ATTIVITA' PROFESSIONALE

E’ consulente di direzione per imprese, banche e istituzioni private e pubbliche nell’ambito della strategia e della finanza d’impresa. Autore di perizie e stime in materia di valutazione economico-finanziaria di impresa.

LINK

Michele Modina on ResearchGate https://www.researchgate.net/profile/Michele_Modina